Valle dell’Irno: controlli a tappeto dei Carabinieri sui cantieri



pastena

I carabinieri  della Compagnia di Mercato San Severino (SA), nell’ambito di predisposti servizi finalizzati al controllo dei cantieri edili ed al contrasto dell’abusivismo edilizio, hanno denunciato in stato di libertà  quattro persone per varie irregolarità.

In particolare a Castel San Giorgio (SA) i militari della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà un  libero professionista del luogo ritenuto responsabile di aver realizzato un sottotetto di circa 90 mq in assenza delle prescritte autorizzazioni. La struttura, del valore stimato in  90.000,00 euro, è stata sottoposta a sequestro.

A Fisciano (SA)  la locale Stazione ha deferito due  imprenditori del luogo ritenuti responsabili di aver rispettivamente realizzato, in un parcheggio di una ditta, opere difformi od in assenza di permesso a costruire e di aver omesso di custodire, violandone i sigilli, un manufatto, ubicato nelle medesima area, già sottoposto a sequestro.

A Bracigliano (SA)  personale della locale Stazione ha  deferito in stato di libertà  una  casalinga  39enne del luogo, per aver realizzato un manufatto di circa 20 mq in assenza delle prescritte autorizzazioni. La struttura, del valore  di circa 5.000,00 euro, è stata sottoposta a sequestro.

Infine sono state elevate numerose sanzioni  amministrative per inosservanza delle norme di sicurezza sul luogo di lavoro.

 

Leggi anche