HomeTerritorioCilentoVaccini, scandalo ad Agropoli: si dichiarano soggetti fragili per 'saltare la fila'

Vaccini, scandalo ad Agropoli: si dichiarano soggetti fragili per ‘saltare la fila’

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
492,457
Totale Casi Attivi
Updated on 27 November 2022 2:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Agropoli: certificati fasulli per accedere prima ai vaccini. Il fatto emergerebbe da una circolare firmata dal Direttore Sanitario 70

Si parla di “scandalo dei fragili ad Agropoli, dove alcuni furbetti avrebbero richiesto un certificato medico utili ad accedere ai vaccini e immunizzarsi immediatamente dal Covid-19 pur non avendone i requisiti. Questo è quanto si legge sul quotidiano La Città e quanto emerge dalla circolare firmata dal direttore del Distretto Sanitario 70 Adamo Maiese.

Il Direttore ha provveduto a inviare la circolare a tutti i medici di medicina generale operanti nei 36 comuni afferenti. «I nostri amministrativi, nell’organizzare le sedute di vaccinazione con Pfizer per i soggetti per i quali è stato preferito questo tipo di vaccino a quello di AstraZeneca, hanno notato molti, troppi, certificati “di fragilità” redatti dai medici di medicina generale».

Dal canto loro, i medici di base si sono dichiarati estranei a quanto emerso e impegnati a combattere contro la diffusione della pandemia in corso.