HomeAttualitàVaccini: De Luca chiede chiarimenti sulla terza dose

Vaccini: De Luca chiede chiarimenti sulla terza dose

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
93,017
Totale Casi Attivi
Updated on 3 August 2021 10:37
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Il governatore ha affermato di aver chiesto delucidazioni sui vaccini e sulla campagna  anti-Covid in corso nel territorio regionale

I vaccini non smettono di far discutere, anche a e soprattutto a livello istituzionale. I continui cambi di rotta hanno portato non pochi problemi al rapporto tra Stato e Regioni sulla gestione della campagna.

La questione della terza dose

Di terza somministrazione per chi sarà immunizzato con un mix di due vaccini diversi, ha parlato anche di questo il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Lo ha fatto nella sua visita all’ospedale Maresca di Torre del Greco: Uno dei problemi che abbiamo posto al ministero è quello che una volta che voi autorizzate un doppio vaccino, quando Pfizer deciderà di fare una terza dose, questi soggetti cosa dovranno fare? Prevedibilmente a fine anno avremo un abbassamento delle difese immunitarie. Per chi ha fatto stesso vaccino, continuerà a fare quello. Ma chi ha fatto due dosi diverse, che dovrà’ fare? L’abbiamo chiesto al ministero, non ci è stata data risposta’‘.

L’appello di De Luca

Il governatore ha poi esortato a proseguire nella campagna di sensibilizzazione sui vaccini: ”Dobbiamo arrivare tra luglio ed agosto all’immunità  di gregge, altrimenti ad ottobre avremo problemi. Vado poi ripetendo che non deve ricominciare la ricreazione come l’anno scorso, perché abbiamo un 15% della popolazione che non si è vaccinata perché non è obbligatorio. Poi a settembre riprenderemo l’anno scolastico con tutti in presenza. Poi avremo altre varianti, come sta accadendo in Gran Bretagna. L’importante è che siamo tutti vigili, nessuno sia disattento”.