Rilancio delle linee marittime veloci in Campania. All’UNISA si è tenuta stamattina la presentazione dei risultati dello studio di prefattibilità

Questa mattina nell’aula delle lauree Gabriele De Rosa, all’Università degli Studi di Salerno, si è tenuto un convegno sul tema del rilancio delle linee marittime veloci in Campania. A presenziare, il Magnifico Rettore Aurelio Tommasetti per i saluti istituzionali e Paolo Coccorese, Direttore del Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche (DiSES)

L’incontro si è concentrato sulla presentazione dei risultati dello studio di prefattibilità, tenuta da Fabio Carlucci, Responsabile Scientifico del LabEATT (Laboratorio di Economia Agroalimentare Trasporti e Turismo) – Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche (DiSES) e Barbara Trincone, ricercatrice LabEATT (Laboratorio di Economia Agroalimentare Trasporti e Turismo) – Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche (DiSES)

La tavola rotonda ha visto la presenza di: Luca Cascone, Presidente IV Commissione Urbanistica, Lavori Pubblici, Trasporti Regione Campania; Ennio Cascetta, Presidente di Metropolitana di Napoli SpA e Amministratore Unico di RAM; Rocco Giordano, docente di Economia dei Trasporti – Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche (DiSES), Università degli Studi di Salerno; Salvatore Lauro, Presidente Volaviamare S.C.a.R.L – Gruppo Lauro.it; Corrado Matera, Assessore allo Sviluppo e Promozione del Turismo della Campania; Pietro Spirito, Presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale.

Ha moderato l’evento Ernesto Pappalardo, giornalista e direttore di Salernoeconomy.