“Un sorriso in Pediatria” per i bimbi ricoverati a Cava de’ Tirreni

Fa tappa a Cava de’ Tirreni “Un sorriso in Pediatria. Il progetto, che nasce da un’idea dell’associazione benefica Kiwanis Junior Club Salerno, si propone di sostenere i reparti di Pediatria degli ospedali di Salerno e provincia con la donazione di strumenti medici (grazie al contributo della Fondazione CARISAL) e con la clownterapia (della Fondazione Sorrisi onlus), il tutto a favore dell’infanzia.

L’iniziativa, dopo aver raggiunto gli ospedali di Sarno e Battipaglia, questa volta si terrà nel reparto di Pediatria dell’ospedale Santa Maria Incoronata dell’Olmo di Cava de’ Tirreni: l’appuntamento è per mercoledì 20 marzo alle 11. Previste attività come clownterapia per i bimbi ricoverati (allo stato ce ne sono purtroppo più di una quindicina) e la donazione di una bilancia speciale utile ai bimbi “obesi” e specificamente richiesta dal primario del reparto, il dott. Basilio Malamisura. Saranno, infine, distribuite in regalo uova pasquali ai bimbi ricoverati, nonché un piccolo buffet offerto dalla pasticceria Romolo.

L’ingresso al reparto per i partecipanti sarà a nome del Kiwanis Junior Club Salerno. Scopo dell’evento sarà, come ha dichiarato il dott. Malamisura, quello di “creare attenzione nei confronti della struttura, dei suoi malati, del suo personale operante e delle varie problematiche sanitarie”. I partecipanti potranno pertanto condividere un emozionante e sincero momento in un clima di lavoro che si colora di gioia non solo per i bimbi ricoverati ma anche per le loro stesse famiglie, per i medici e tutti i presenti, “tanto che non sembrerà più di stare in un reparto ospedaliero” afferma il dott. Alessandro Campagnuolo, presidente K.J.C. Salerno.