Tentano di truffare alcuni turisti, due malfattori denunciati



Salerno

Al Porto commerciale di Salerno due malfattori di 25 e 38 anni sono stati sorpresi dalla Polizia mentre provavano a vendere ad alcuni turisti una scatola vuota al posto di uno smartphone

Nella giornata di ieri gli agenti della Polizia di Stato appartenenti all’ufficio di polizia di frontiera marittima e aerea di Salerno , nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione dei reati all’interno dell’area portuale hanno denunciato due malfattori napoletani per concorso in tentata truffa.

I poliziotti notando la sospetta presenza sulla banchina del molo n°10 di due uomini travestiti daturisti polizia operatori portuali hanno proceduto al loro controllo e alla loro identificazione. Alla vista dei poliziotti uno dei due ha tentato di liberarsi di un pacco prontamente però recuperato e sequestrato dagli agenti.

Il pacco conteneva alcune mattonelle avvolte in pezzi di giornale che i due truffatori avevano intenzione di rifilare ai turisti scesi dalle navi facendo credere che il contenuto fosse uno smartphone di ultima generazione.

I due malfattori, con già numerosi precedenti penali a loro carico per reati contro il patrimonio, sono stati denunciati e nei loro confronti è stato emesso il Foglio di Via Obbligatorio con divieto di far ritorno nel Comune di Salerno.

Leggi anche