“Truffa delle cravatte”, anziani presi di mira a Salerno da finto professionista



truffa delle cravatte
Immagine da Pixabay

La truffa delle cravatte sta prendendo piede a Salerno a danno di anziani. Ad avvicinarli è un uomo dall’aspetto distinto che finge di essere un vecchio amico

Anziani ancora una volta presi di mira da truffatori. A prendere piede adesso a Salerno è la cosiddetta “truffa delle cravatte”, che ha visto segnalazioni arrivare inizialmente dalla zona Vestuti per poi spostarsi anche nell’area orientale della città. A metterla in atto è un finto professionista, che si presenta alle persone anziane come impiegato dell’Ordine dei Medici o dell’Ordine degli Avvocati (a seconda dei casi e della professione della vittima).

L’uomo, dall’aspetto distinto, afferma di essere in pensione e di vivere a Como, dove sua moglie avrebbe una grande industria di seta che confeziona cravatte. Queste ultime, di alta qualità, avrebbero un prezzo che supera il centinaio di euro a capo.

Affermando di essere un vecchio amico e puntando sulla scarsa memoria delle anziane vittime, il truffatore regala loro una prima cravatta, per poi offrirne altre ad un prezzo (a suo dire) conveniente. Come riportato da SalernoToday, l’uomo cerca di convincere le vittime affermando di avere una carta di credito con importo giornaliero limitato Il valore della merce risulta tuttavia molto inferiore rispetto a quanto millantato.

Leggi anche