Trentinara: dopo una settimana muore a Battipaglia l’anziano vittima di un incendio



Trentinara incendio: muore a Battipaglia
Foto da Google Maps

Risale ad una settimana fa l’incendio che a Trentinara causò la morte di Michelina Miano. Oggi muore anche il marito nell’ospedale di Battipaglia

Battipaglia – Ad una settimana di distanza, un anziano di 92 anni ha raggiunto sua moglie, Michelina, deceduta una settimana fa. Ecco la triste storia che ha afflitto la comunità cilentana di Trentinara. Proprio una settimana fa, al primo piano della palazzina situata n via Europa, divampava un incendio nell’abitazione dei due coniugi. Le cause dell’incendio non sono ancora state certificate, ma si presume sia partito da una stufa o dai fornelli della cucina. Proprio lì si è consumata la morte della signora Michelina che purtroppo non sopravvisse alle fiamme.

I due coniugi vivevano da soli, ma i figli, considerata l’età avanzata dei due, spesso andavano a trovarli. Da quel giorno però qualcosa si è spento nella comunità di Trentinara e oggi più di allora, prevale la tristezza.

L’anziano si è spento questa mattina presso l’azienda ospedaliera “Santa Maria della Speranza“, a Battipaglia, a causa delle gravi intossicazioni e ustioni provocate dell’incendio. La doppia tragedia consuma i cuori dei figli che a distanza di una settimana, piangono anche il secondo genitore. Il comando dei Carabinieri di Capaccio, secondo quanto riportato su Il Mattino, cercano di fare chiarezza sulla dinamica dell’incidente per risalire alle cause dell’incendio.

Leggi anche