Tragedia sfiorata a Nocera, due giovani si smarriscono tra i monti



cetara

Due giovani di circa 20 anni si sono smarriti oggi pomeriggio su Monte Albino. Sulle loro tracce l’elicottero dei Vigili del Fuoco per evitare la tragedia

Grande ansia e spavento in quel di Nocera Inferiore quando in città si è sparsa la notizia della scomparsa di due giovani ragazzi di circa 20 anni, per una tragedia che sembrava già annunciata. Sin dalle ore 17 un elicottero dei Vigili del Fuoco sorvolava le pendici di Monte Albino sulle tracce dei due giovani ventenni che erano stati dichiarati dispersi dalle famiglie.

I due sarebbero saliti sul monte per una passeggiata, ma si sarebbero smarriti tra i sentieri dopo esser andati un po’ oltre il dovuto. Fortunatamente, dopo essersi resi conto di essersi spinti troppo al di là, hanno avvisato con il cellulare i propri genitori, i quali hanno subito avvertito le Forze dell’Ordine per evitare la tragedia.

tragedia sfiorata noceraAllertati i Vigili del Fuoco, quest’ultimi si sono subito precipitati in direzione di Monte Albino, ultima appendice dei Monti Lattari, che sovrasta Nocera nei suoi 1075 metri d’altezza e che chiude a sud la città.

Sul posto, oltre alle camionette dei caschi rossi, sorvolava anche un elicottero dei VVF coadiuvato a uno dei Carabinieri, che hanno condotto le ricerche in collaborazione con la Guardia Forestale. A complicare le operazioni di salvataggio sono state le coordinate geografiche ostili da raggiungere via terra, che hanno dato ulteriori preoccupazioni alle famiglie dei due giovani dispersi.

Dopo circa un’ora e trenta di ricerca, i due ventenni sono stati finalmente tratti in salvo dalle Forze dell’Ordine e poi condotti al Pronto Soccorso del vicino ospedale Umberto I mediante elicottero per poter essere soccorsi con eventuali cure mediche.

Per fortuna solo tanta preoccupazione e spavento per le famiglie dei due ragazzi che sono davvero andati vicino a una tragedia che avrebbe scosso una città intera.

Leggi anche