Torneo Internazionale di Gallipoli presentato a Lecce

Zon a Gallipoli

Inizia la maratona del Torneo Internazionale di Gallipoli XII edizione con la presentazione a Lecce, dal 12 febbraio al 17 febbraio

Presso il Palazzo dei Celestini a Lecce, il 13 gennaio 2015 è stato presentato quello che ormai è un appuntamento fisso per il calcio giovanile Internazionale: “Trofeo Caroli Hotels-Torneo Carnevale di Gallipoli-Coppa Santa Maria di Leuca”. Giunta alla  XII edizione, questa manifestazione calcistica è riservata alla Categoria Esordienti (cl.  2002). A rappresentare la Campania tre formazioni: il Napoli, che ha vinto l’undicesima edizione, la SSC Capua (Capua Ce) e la SC Sant’Aniello (Gragnano Na).

Tante autorità locali nella sala Consiliare in collaborazione con la Provincia di Lecce e l’Unicef.

Diciotto i campi di calcio sparsi sul territorio del Salento coinvolgendo molti Comuni della Provincia di Lecce.  Questi saranno  teatro  delle gare che vedranno la partecipazione di ventiquattro squadre: Helsinki United (Finlandia), Olympic School Zenith (Sanpietroburgo Russia), FS Uzhgorod (Ucraina), SK Bastion (Ucraina), Fk Liepaja (Lettonia), Los Aromos (Argentina),  FC Juventus, AC Milan, FC Inter, FC Torino, ASD Capo di Leuca, AC Prato, ASD Ostiamare, Nuorese Calcio, SC Sant’Aniello, ASD Taras Taranto, Nick Calcio Bari, ASD Pantanelli Siracusa,  Gallipoli Football 1909, ASD Tor Tre Teste Roma, SSC Capua, SSC Napoli, Udinese Calcio, Eintracht Francoforte.

torneo
Nel 2014 trionfano gli Esordienti del Napoli.

Dalla provenienza e dal blasone delle società partecipanti, si intuisce che questa rappresentazione è diventata una delle più importanti sul territorio Nazionale. Anche perché, oltre all’interessamento degli addetti al circuito calcio, richiama l’attenzione su altri temi importanti. L’edizione 2015 prevede una forte sinergia con la Provincia di Lecce e l’Unicef e il coinvolgimento dei Consigli Comunali dei Ragazzi dei centri interessati per un progetto ad ampio respiro che unisce sport, solidarietà, promozione del territorio e accoglienza e interscambio culturale.

Per aggiudicarsi il Trofeo 2015,  detenuto dal Napoli vincitrice dell’edizione 2014, le ventiquattro squadre saranno impegnate dal 12 febbraio al 17 febbraio. Il trofeo, che sarà assegnato nel girone della finale (17 febbraio) nello stadio Bianchi di Gallipoli, è stato realizzato dall’Artista Roberto Perrone. I momenti di gloria dei giovani vincitori saranno immortalati da RaiSport2, come nelle precedenti edizioni.

Caroli Hotels è, da quest’anno, il main sponsor del Torneo, e lo sarà fino ai Mondiali di Calcio in Russia del 2018. Per effetto dell’accordo, già dall’edizione 2015, l’evento ha cambiato denominazione diventando “Trofeo Caroli Hotels”.

Articolo precedenteA3 Salerno – Reggio Calabria subirà restringimenti
Prossimo articoloSalerno, sequestrati prodotti non conformi e pericolosi
Pasquale D’Aniello, giornalista, nato a Sant’Antonio Abate in provincia di Napoli. Da sempre appassionato di calcio con alcune esperienze dilettantistiche sul campo e sulla panchina. Autore nel 2012 del Libro: "Scugnizzeria agli Albori di un Successo"​ e premiato a Gallipoli nel 2015 (Torneo Internazionale che assegna il Trofeo Caroli Hotels), quale miglior giornalista del calcio giovanile. L'approccio con il calcio giovanile dilettantistico e professionistico da qualche decennio, ha fatto maturare in me nuove convinzioni ed intravedere nuovi orizzonti. "​ Il calcio è educazione, è economia, è uno dei modi di essere società"​. Tutto questo mi ha portato ad essere un "Cronista del calcio giovanile Campano"​, con il fine ultimo di far comprendere che questo Sport deve essere una sana sfida per misurare l'estro calcistico e nulla ha, che possa riguardare il fanatismo e qualsiasi altra devianza che provoca rancore anche a pochi metri di distanza tra i vari campi di calcio. La fortuna poi, di incontrare tantissimi professionisti legati a questo mondo, ha fatto il resto...