The Sniper e “Lotterò”, l’anticipazione del nuovo album

The Sniper e

“Lotterò”, un brano prodotto da Astratto che apre l’album “L’ombra della vita”, è il primo singolo estratto dal nuovo lavoro in studio di The Sniper

Introspettivo e crudo, “Lotterò” pone lo sguardo all’interno delle ferite dell’autore, il quale si mette a nudo parlando di se stesso come un comune perdente che ha deciso di rafforzare le sue ossa dopo i vari colpi presi.

“Lotterò”, il video

Il video del brano nasconde un significato ben preciso: nella prima strofa è il bianco a farla da padrone, con uno sfondo scuro che si erge alle spalle del protagonista, a simboleggiare l’oscurità che man mano si avvicina.

Nella seconda strofa il bianco gioca in bilico col nero, proprio a voler comunicare che l’oscurità ormai è quasi completamente presente.

Nella terza strofa il nero ha ormai pervaso tutto (o quasi): è la lenta discesa nelle tenebre, tale al punto da non riuscire più a distinguere i lineamenti del corpo dell’artista. Importante è anche l’attenzione rivolta agli occhi i quali, in concomitanza con alcune frasi chiave del pezzo, si illuminano di bianco, proprio a voler simboleggiare l’avvento della disfatta dell’uomo il quale lascia il posto, per l’appunto, al demone.

La bandana, rigorosamente nera, è un altro elemento chiave che accompagnerà The Sniper anche per i prossimi lavori: il rapper la descrive come una maschera tesa a celare il volto di chi, per troppo tempo, è stato invisibile: in questo caso, il mascherarsi non vuole più essere un modo per nascondersi ma per mostrarsi, per mostrare l’oscurità che ormai regna dentro il personaggio e che ha deciso di diventare tutt’uno con essa.

«La storia andrà ad evolversi con i prossimi video ufficiali, che mostreranno la lenta discesa nelle tenebre da parte del personaggio, mostrando tutto il suo malessere e la sua perversione».

The Sniper, la biografia

The Sniper aka Ticsnip è un rapper cilentano in attività dal 2005.

Membro fondatore della Only Smoke Crew (con Crazy Han e Doctor Crazy aka Skiaffone) dal 2006, nel 2011 pubblica il suo primo mixtape autoprodotto dal titolo “Rithm And Power”.

Nel 2014 dà vita, assieme ad altri rapper cilentani, a Cilento Doppia H, movimento che vuole riunire tutti i praticanti della cultura in un’unica famiglia, dando forma a una scena lì dove prima non era contemplata.

Il 16 gennaio 2017 pubblica, con la Only Smoke, lo street album “Tutto e niente”, lavoro in principio partito come autoprodotto ma poi approdato alla label A-dam Records, curatrice di mastering e distribuzione digitale.

adnow
loading...

CONDIVIDI
Articolo precedenteOktoberFest al Toralì di Montoro, closing party
Prossimo articoloPontecagnano Faiano, auto ribaltata in Via Piave

Laureato in Lettere, curriculum Pubblicistica, il 25 maggio 2010 e poi in Filologia Moderna il 13 marzo 2013, Gerardo (per gli amici Jerry) inizia la sua collaborazione con ZerOttoNove nel giugno 2013 occupandosi della cronaca e delle vicende politiche di Calvanico (sua cittadina di residenza), trattando dei più svariati eventi e curando la rubrica CanZONando che propone, di volta in volta, l’attenta e puntuale analisi dei migliori brani della storia della musica.
Caporedattore di ZerOttoNove e di ZON.it, WordPress & SEO specialist, operatore video e addetto al montaggio (in casi estremi), Gerardo ha molteplici interessi che spaziano dallo sport alla letteratura, dalla politica alla musica all’associazionismo.