Taccheggio nel maxistore a Salerno, scoperta 19enne



Taccheggio nel maxistore, 19enne viene notata mentre tenta di rubare materiale elettronico. Ora si cerca la sua complice

Taccheggio nel maxistore – Nell’ambito dell’intensificazione dei servizi di vigilanza, disposta in particolare nei weekend, intorno alle ore 18.30 di sabato scorso i poliziotti della Sezione Volanti sono intervenuti presso un maxistore ubicato in via Wenner, a seguito della segnalazione del furto di materiale elettronico ed informatico.

Taccheggio nel maxistore
Taccheggio nel maxistore

I poliziotti, in servizio di vigilanza nella zona industriale di Salerno, giunti sul posto hanno identificato una giovane donna che, pochi istanti prima, aveva insospettito i dipendenti dell’esercizio commerciale.

Taccheggio nel maxistore – Gli agenti hanno accertato che tale G. E., 19enne, incensurata e residente nell’hinterland di Napoli (in concorso con una sua coetanea che frattanto si era allontanata dal maxistore), mentre si aggirava tra gli espositori interni aveva occultato alcuni hard-disk per personal computer all’interno della sua borsa, rivestita internamente con una schermatura in alluminio idonea ad eludere il dispositivo antitaccheggio.

Taccheggio nel maxistore – G. E. è stata pertanto denunciata a piede libero alla competente Autorità Giudiziaria per il reato di tentato furto. Sono attualmente in corso le indagini tese a identificare la complice.

Leggi anche