Home Prima Pagina Sprocati e Bernardini in gol, la Salernitana inanella la terza vittoria consecutiva

Sprocati e Bernardini in gol, la Salernitana inanella la terza vittoria consecutiva

Covid-19

Italia
13,368
Totale Casi Attivi
Updated on 11 August 2020 7:34
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Una bella Salernitana ottiene la terza vittoria di fila, bastano i gol di Sprocati e Bernardini per battere l’Ascoli

[ads1]

- Advertisement -

Una bella, concreta e al tempo stesso sfortunata Salernitana batte l’Ascoli ottenendo la terza vittoria consecutiva. Compatta e ordinata, gli uomini di Bollini non soffrono mai l’Ascoli e proseguono spediti verso la salvezza. I granata sin dal primo tempo hanno fatto la partita e colpito due legni. E’ nella ripresa che i granata la sbloccano e con tranquillità archiviano i tre punti senza mai correre pericoli. Ad inizio match è Sprocati a mandare in visibilio la sud, poi ci pensa Bernardini, abile a spedire in rete un pallone stampatosi sul palo su punizione di Vitale, a raddoppiare e mettere al sicuro il risultato.

Bollini a sorpresa schiera Donnarumma dal 1’ a discapito di Improta che si accomoda in panchina, al pari di Rosina. Per il resto confermato il 4-3-3 con Gomis tra i pali, difesa a quattro composta da Perico, Tuia, Bernardini e Vitale; trio in mediana con Odjer, Ronaldo e Minala; tridente con Sprocati, Coda e Donnarumma.

L’Ascoli si schiera con il classico 4-4-2; in porta Lanni; difesa con Almici, Mignanelli, Cinaglia e Gigliotti; a centrocampo Bianchi, Bentivenga, Cassata e Felicioli; in attacco tandem Orsolini – Cacia.

Sin dall’inizio a fare la partita è la Salernitana: il primo tiro arriva all’8’ con Gigi Vitale che dalla distanza prova a sorprendere Lanni, senza successo. Al 24’ tiro deviato di Coda che colpisce il palo interno ma non entra in rete. Passano appena quattro minuti e da un calcio d’angolo ancora Coda di poco manda alto sfiorando il gol. Al 33’ tiro di Sprocati, Lanni devìa in angolo. Una grande occasione capita sui piedi di Minala al 39’, ma sbaglia e l’Ascoli si salva in calcio d’angolo; dal corner stacco di Coda di poco alto sulla traversa. Salernitana sfortunata, al 42’ Coda su calcio di punizione sfiora il gol: Lanni manda la palla sulla traversa e l’Ascoli è salvato nuovamente dal legno. Dopo un minuto di recupero le squadre vanno a riposo sullo 0-0.

Dopo due minuti dall’inizio della ripresa la Salernitana sblocca il risultato con il primo gol in granata di Mattia Sprocati, bravo a finalizzare una bella giocata di Alfredo Donnarumma. Al 55’ la Salernitana con Ronaldo spreca un buon contropiede. Risponde l’Ascoli con Felicioli, sfera fuori. Al 65’ la Salernitana raddoppia: punizione dal limite di Vitale che colpisce il palo, la sfera è poi ribattuta in rete da Bernardini. I granata si limitano poi a controllare il match senza mai rischiare; l’Ascoli termina in dieci per l’espulsione all’86’ di Mignanelli. All’Arechi è festa granata.

SALERNITANA – ASCOLI 2-0

SALERNITANA (4-3-3): Gomis; Perico, Tuia, Bernardini, Vitale (86’ Della Rocca); Odjer, Ronaldo, Minala; Sprocati (76’ Improta), Coda, Donnarumma (61’ Bittante). All: Alberto Bollini. A disp: Terracciano, Schiavi, Joao Silva, Rosina, Mantovani, Luiz Felipe.

ASCOLI (4-4-2): Lanni; Almici, Mignanelli, Cinaglia, Gigliotti; Bianchi, Orsolini (78’ Giorgi), Cassata, Felicioli (66’ Lazzari); Bentivenga (55’ Perez), Cacia. All: Alfredo Aglietti. A disp: Ragni, Diop, Carpani, Addae, Gatto, Mogos.

ARBITRO: sig. Lorenzo Iluzzi di Molfetta. Ass: Ciocchi/Dei Giudici. IV° uomo: Mastrodonato.

Marcatori: 47’ Sprocati, 65’ Bernardini (S)

Ammoniti: Bianchi, Cinaglia (A); Vitale, Bernardini, Ronaldo, Perico (S)

Espulso: 86’ Mignanelli per proteste.

Recupero: 1’ pt; 4’ st.

Spettatori: 10.582.

[ads2]

LiveZon
zerottonove