Home Eventi "Sport e Valori" giovedi l'evento al palazzetto dello sport di Pontecagnano Faiano

“Sport e Valori” giovedi l’evento al palazzetto dello sport di Pontecagnano Faiano

Covid-19

Italia
13,791
Totale Casi Attivi
Updated on 13 August 2020 15:38
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

“Sport e Valori”, giovedì l’evento al Palazzetto dello Sport con i campioni di Judo

[ads1]

- Advertisement -

“Sport e Valori”. E’ il titolo e il leit motiv dell’interessante iniziativa in programma giovedì 28 settembre al Palazzetto dello Sport di Sant’Antonio.

A promuoverla il Comune di Pontecagnano Faiano insieme all’Asd Judo “Il Gabbiano” in collaborazione con le Fiamme Oro della Polizia di Stato e la Federazione italiana judo lotta karate arti marziali.

“Sport e Valori” il programma:

Ad aprire la giornata, alle ore 10, alla presenza degli alunni delle scuole cittadine, il saluto del Sindaco Ernesto Sica, presente insieme al Consigliere comunale delegato allo Sport Giuseppe Malandrino, e l’esibizione della squadra Fiamme Oro Polizia di Stato con atleti di fama internazionale e con i giovani campioni dell’Asd Judo “Il Gabbiano” guidati dal tecnico Antonio Marino, promotore dell’evento.

A seguire, alle ore 11.30, il convegno “Sport e legalità”, moderato dal giornalista Eugenio Marotta, con gli interventi dei tecnici delle Fiamme Oro, del maestro Luigi Nasti, Vice Presidente Nazionale Fijlkam, e del maestro Bruno D’Isanto, Vice Presidente del Comitato regionale campano Fijlkam.

A testimoniare l’importanza della manifestazione e il sostegno agli sportivi della Polizia di Stato, l’invito degli organizzatori al Questore di Salerno Pasquale Errico.

A confermare, ugualmente, la vicinanza delle istituzioni al mondo dello sport anche la richiesta di partecipazione inoltrata al Prefetto di Salerno Salvatore Malfi.

Allo stesso tempo, è stata invitata la delegata provinciale del Coni di Salerno Paola Berardino.

Alla prestigiosa kermesse, inoltre, prenderà parte il Colonnello Lucio Di Biasio, Comandante dell’Esercito Italiano in Basilicata.

Tra i tecnici delle Fiamme Oro presenti alle esibizioni ci saranno Raffaele Parlati, plurimedagliato maestro dell’unico team campione del Mondo nella storia italiana del Judo, e Massimo Parlati, ex atleta della nazionale italiana e vincitore di dieci titoli nazionali e numerosi trofei internazionali.

Il tecnico Antonio Marino, invece, guiderà le performance sul tatami dei giovani talenti dell’Asd “Il Gabbiano”, che si sono già distinti in campo nazionale e internazionale, tra cui Emanuele Magazzeno, vice campione italiano Cadetto, vice campione Junior, tre bronzi ai campionati italiani, vincitore del Grand Prix Italia Junior, riconoscimenti e medaglie ai tornei europei, benemerenza del Coni di Salerno per i brillanti risultati.

Le dichiarazioni di Antonio Marino promotore dell’evento ed il Sindaco Ernesto Sica

“La passione – dichiara il tecnico Antonio Marino – mi ha spinto, dieci anni fa e tra mille difficoltà, a realizzare il progetto ‘Il Gabbiano’ per far conoscere questa bellissima disciplina, creando una palestra che è divenuta punto di aggregazione e di arricchimento umano e sportivo.

Il judo, infatti, esprime la spinta innata alla socializzazione e riesce ad educare al rispetto delle regole e alla legalità accompagnando il superamento dei propri limiti. In tal senso, l’incontro tra scuola e mondo dello sport è rivolto proprio alla sana crescita dei giovani ed è fondamentale che siano gli sportivi di professione a parlare ai nostri ragazzi per far comprendere cosa significa vivere veramente lo sport. L’iniziativa di giovedì mattina si inserisce proprio in questo contesto di promozione dei valori autentici del judo e di tutte le discipline”.

“Siamo orgogliosi – afferma il Primo Cittadino Ernesto Sica – di ospitare nella nostra Città e nella splendida cornice del Palazzetto dello Sport un evento così importante che testimonia appieno l’impegno dell’Asd Judo ‘Il Gabbiano’ e di tante altre realtà cittadine per una promozione sportiva sul territorio che è fortemente sostenuta dall’Amministrazione Comunale. Lo sport è vita ed è fondamentale incentivarne la pratica, con il supporto di tutte le istituzioni, aumentando nei nostri giovani e nelle nostre scuole la consapevolezza dei benefici che ne derivano a livello fisico e sociale”.

[ads2]

LiveZon
zerottonove