HomeAttualità"Speranza per Battipaglia" prende le distanze da Gerardo Motta

“Speranza per Battipaglia” prende le distanze da Gerardo Motta

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
428,286
Totale Casi Attivi
Updated on 26 September 2022 2:01
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

“Speranza per Battipaglia” prende le distanze dall’ex candidato sindaco e lo invita a non usare più nè il nome nè il simbolo dell’associazione politica

[ads1]

La possibilità di uno scioglimento del Consiglio Comunale in seguito al ricorso firmato dai consiglieri Gerardo Motta, Enrico Lanaro, Luisa Liguori e Renato Vicinanza, ha suscitato le reazioni di tutti i cittadini e non solo. Anche l’associazione “Speranza per Battipaglia”, che aveva affidato a Motta la composizione di una lista elettorale di appoggio alla sua candidatura, ha reagito prendendo le distanze dall’ex candidato sindaco. Il presidente dell’associazione Gianluca Barile ha preso nettamente le distanze dall’opposizione, protocollando un documento al Comune per comunicare la presa di distanze ufficiale da parte di “Speranza per Battipaglia” rispetto alle recenti iniziative del consigliere Gerardo Motta, invitandolo anche a non utilizzare più il nome né lo stemma della medesima associazione politica.

Questa circostanza sarà oggetto di un approfondimento normativo da parte degli uffici comunali in vista del consiglio comunale del 7 settembre dove si discuterà della composizione delle commissioni permanenti. Sulla questione del ricorso al TAR è inoltre previsto anche un confronto televisivo a Sud TV che si terrà lunedì con la partecipazione della Sindaca di Battipaglia Cecilia Francese.

L’opposizione fa evidenzia una certa “stanchezza” per quello che riguarda i metodi promossi dall’ex candidato sindaco mentre la maggioranza rimane compatta ed è più che mai fiduciosa di poter portare a casa il risultato.

[ads2]