Sparatoria in pieno centro a Pagani, spuntano i dettagli ed i nomi



La sparatoria avvenuta ieri pomeriggio nel centro di Pagani ha ora dei nomi. Il movente è legato a dissapori nell’ambito del body-building

Dopo la rissa culminata in sparatoria avvenuta ieri nel centro di Pagani, ora spuntano i primi dettagli. Subito dopo l’accaduto, infatti, i Carabinieri della Tenenza di Pagani hanno iniziato le indagini alla ricerca dell’uomo che, dopo aver esploso i colpi, è fuggito. Servendosi delle telecamere degli esercizi commerciali della zona, dunque, gli agenti sono riusciti ad individuare il colpevole.

Battipaglia pagani sparatoria

Si tratta di Vincenzo Cascetta, 38enne di Pagani che ha sparato a Pietrangelo Campitelli, 45enne. Il colpevole è stato raggiunto dagli agenti e su disposizione della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore, associato presso la Casa Circondariale di Salerno. L’arma utilizzata, una calibro 38 special, risulta detenuta illegalmente e dunque è stata sottoposta a sequestro.

Il movente della rissa sembra essere legato a dissapori nell’ambito della body-building. I due protagonisti, infatti, sono assidui frequentatori di una delle palestre della zona.

Leggi anche