Contrabbando di sigarette: sequestrati 3,2 kg di “cheap white” a Salerno



Sarno

Contrasto al contrabbando di sigarette: sequestro di “bionde” al porto di Salerno. I Finanzieri e l’Agenzia delle Dogane sequestrano le cosiddette “CHEAP WHITE”

Le Fiamme Gialle del Gruppo di Salerno, in collaborazione con funzionari dell’Ufficio delle Dogane, nell’ambito dei controlli effettuati sul contrabbando delle merci circolanti all’interno dell’area portuale, hanno sequestrato 3,2 kg di t.l.e. privi dei contrassegni di Stato a carico di un cittadino straniero. Il soggetto era appena sbarcato da una motonave proveniente dalla Tunisia. Durante il controllo, i finanzieri sono riusciti ad individuare le “bionde” che erano state abilmente occultate all’interno dei bagagli. Le sigarette sequestrate sono le cc.dd. “cheap white”, ossia sigarette “originali” non vendibili nell’Unione Europea.

Leggi anche