Siano, opposizione abbandona l’aula durante il Consiglio Comunale

Siano

Consiglio comunale convocato questa mattina a Siano: l’opposizione di “Siano nel Cuore” abbandona l’aula. Ecco le ragioni

I consiglieri del gruppo “Siano nel Cuore”, questa mattina, hanno abbandonato il consiglio comunale. Le ragioni sono spiegate in un testo letto oggi in assise dal capogruppo Antonio Buonaiuto che riportiamo qui integralmente.

Teniamo a precisare che siamo cittadini di Siano prima ancora che consiglieri comunali e che saremo sempre vicino alla cittadinanza e a disposizione di tutti nelle battaglie che riguardano gli interessi del territorio attivandoci personalmente presso le Istituzioni di riferimento per la tutela dei nostri diritti.

Ma non possiamo non denunciare che siamo di fronte a un consiglio comunale convocato in violazioni delle più elementari regole di buon senso. Abbiamo sempre soprasseduto in nome di un’opposizione corretta superando le violazioni dei nostri diritti cercando, in tempi ristretti, di documentarci adeguatamente al fine di poter esprimere la nostra idea sulle scelte dell’Amministrazione.

Sventolare la bandiera della partecipazione popolare tramite video monologhi e post sui social per poi convocare un consiglio alle 10.30 del mattino significa prendere in giro i cittadini e non garantire la possibilità di partecipare, quando poi all’ordine del giorno vengono inseriti anche argomenti importanti, tra cui il piano delle alienazioni, lo smaltimento rifiuti e il piano finanziario.

Il vostro atteggiamento svilisce e svuota di contenuto e di pregio temi così importanti che meritano ben diverso approccio.

Arrivare ad un consiglio comunale in questo modo, non solo dopo aver agito in solitario ma con proposte di determinazioni completamente prive di qualsiasi contenuto sostanziale, sembra realmente collidere con il senso più elementare di cittadinanza e dimostra la vera consistenza di questa Amministrazione.”