Serre, due arresti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

serre

I Carabinieri della Compagnia di Eboli hanno tratto due uomini, di 40 e 26 anni, colti in flagranza di reato di spaccio e detenzione di cocaina a Serre

Messaggio elettorale a pagamento commissionato da Carmine Vicinanza

Serre – Nella scorsa notte, i Carabinieri della Sezione Operativa di Eboli e della Stazione di Campagna, hanno tratto in arresto in flagranza del reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti (cocaina) M.C di anni 40 e G. P, di anni 26, originari e residenti a Campagna.

Durante l’espletamento dei controlli previsti dal servizio coordinato di Compagnia, è stato individuato un giovane che si allontanava dal piazzale antistante un opificio sito nel comune di Serre. Lo stesso, è stato sottoposto a controllo e trovato in possesso (e quindi successivamente segnalato all’autorità prefettizia) di una dose di cocaina dal peso di un grammo circa.

Immediatamente sono scattati i controlli approfonditi all’interno dell’opificio, dove sono stati sorpresi i due arrestati intenti a confezionare altre dosi dello stesso stupefacente. A seguito di perquisizioni personali e locale sono stati rinvenuti due involucri contenenti cocaina del peso totale di grammi 60 circa, un bilancino elettronico di precisione, di buste in cellophane trasparente per il confezionamento di dosi, una discreta somma contante ritenuta provente dell’attività delittuosa, e di altro materiale pertinente al reato.

Il tutto veniva sottoposto a sequestro. Condotti in caserma per l’espletamento delle formalità di rito, su disposizione del PM di turno, gli indagati sono stati tradotti presso la Casa Circondariale di Salerno in attesa dell’udienza di convalida.