Secondo campionato vinto per l’Arechi Rugby

Secondo campionato vinto, l’Arechi Rugby conferma con un’ottima prestazione il valore dei propri ragazzi. Terzo posto per gli under 16

[ads1]

Arechi Rugby, secondo campionato vinto: battendo la Polisportiva Sarnese – seconda della classe – tra le mura amiche del “Vestuti”, con un netto 35-8, i Dragoni (attualmente a quota 65 punti in classifica), si trovano a +15 proprio dalla Sarnese e, con due match d’anticipo, possono ritenersi campioni.

Grande soddisfazione per il direttore tecnico, l’allenatore della seniores Luciano Indennimeo, che commenta il secondo campionato vinto ed il match clou di questa stagione: “Siamo entrati in campo con un unico obiettivo in mente, i 5 punti. Volevamo agguantare il massimo dei punti a disposizione – afferma – e anche stavolta ci siamo riusciti senza particolari problemi. Sono pienamente soddisfatto della prestazione dei miei, contro una squadra ben organizzata come la Polisportiva Sarnese che ha provato a metterci in difficoltà. Di fatto, con due giornate d’anticipo, siamo i campioni assoluti di questo campionato. È il secondo campionato vinto, e siamo consapevoli della grandezza di un progetto come il nostro, che speriamo ci veda sempre più protagonisti nel panorama rugbistico campano e non”.
Secondo campionato vinto
Secondo campionato vinto – ©foto massimo pica

La grande sfida, portata in campo proprio nel corso della Domenica delle Palme, ha avuto inizio alle ore 11 tra le mura amiche del “Vestuti”, con i Draghi di categoria under 14 che hanno ospitato i parietà dell’Hammers Campobasso. Buona prestazione, al di là del risultato, per i ragazzi allenati da Andrea Pierri e Raffaele Falivene, che hanno messo a segno ben due mete e hanno espresso un buon rugby contro una squadra ben organizzata.

Altra grandissima soddisfazione di giornata per l’Arechi Rugby è stata la vittoria, sempre tra le mura amiche del “Vestuti”, dei Draghi di categoria under 16, impegnati contro i parietà dell’Hammers Campobasso in un match importantissimo per le sorti del campionato. Il risultato finale di 19 a 6 per l’Arechi Rugby permette infatti ai ragazzi di coach Generoso Falivene di agguantare un ottimo terzo posto in classifica nel primo vero campionato disputato dai ragazzi: “Sono a dir poco entusiasta – ha commentato coach Falivene al termine dell’incontro – per la prestazione dei miei ragazzi e per l’impegno profuso dall’intero staff tecnico e dirigenziale verso questa squadra. All’inizio della stagione nessuno avrebbe scommesso un solo euro su di noi, e ci ritroviamo terzi in classifica. Il gruppo è cresciuto tantissimo, si nota un gioco efficace e, soprattutto, i miei ragazzi stanno diventando veri uomini di rugby. Nulla da aggiungere, se non che abbiamo fatto parlare il campo ancora una volta”.

Photocredit: Tu corri io scattoMassimo Pica

[ads2]