HomeCronacaScafati, nuovi posti di degenza all'ospedale: Ruggi esaurito

Scafati, nuovi posti di degenza all’ospedale: Ruggi esaurito

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
397,564
Totale Casi Attivi
Updated on 8 May 2021 7:14
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Tutto esaurito al Ruggi d’Aragona di Salerno, mentre arrivano nuovi posti di degenza all’ospedale di Scafati

Miglioramenti all’ospedale di Scafati, dove  da qualche giorno non si registrano più le code di ambulanze.

Il direttore sanitario Maurizio D’Ambrosio – si legge su Salernotoday – mette a conoscenza che sono in corso lavori d’urgenza “nell’ex reparto di malattia infettiva per il potenziamento degli impianti gas medicali”. In quest’area saranno ricavati 19 posti di degenza che andranno a sommarsi ai 50 complessivi di terapia intensiva e sub-intensiva.

Più critica la situazione al Ruggi d’Aragona di Salerno:Siamo pieni. – afferma il direttore sanitario, Angelo Gerbasio – Al momento sia le due terapie intensive Covid che le aree destinate alla degenza sono sature, ma non si registrano code di ambulanze all’esterno dell’ospedale.”