HomeAttualitàScafati, arriva nuovo comandante della Polizia Locale. Due i candidati

Scafati, arriva nuovo comandante della Polizia Locale. Due i candidati

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
87,710
Totale Casi Attivi
Updated on 21 June 2021 15:31
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Due i candidati alla posizione di comandante della Polizia Locale di Scafati, risultati idonei dalla selezione pubblica. A giorni si terranno i colloqui

La Commissione per la stabilità finanziaria degli Enti Locali del Ministero dell’Interno ha dato il nulla osta alla Commissione straordinaria per l’assunzione del nuovo comandante della Polizia Locale a Scafati.

La posizione era vacante già da settembre dello scorso anno, nel momento in cui l’allora comandante Alfredo D’ambruoso rassegnò le dimissioni poco prima di andare in pensione. Fino all’insediamento della Commissione straordinaria al Comune di Scafati, per decisione dell’ex sindaco Pasquale Aliberti, il comando venne affidato ai 3 comandanti in organico, con rotazione di 15 giorni ciascuno, ossia Pasquale Cataldo, Antonio Cavallaro e Ferdinando Raiola.

Da maggio di quest’anno l’incarico era stato affidato esclusivamente al Tenente Pasquale Cataldo. Tale incarico sarebbe dovuto durare fino all’espletamento della selezione pubblica per curriculum e colloquio partita il 28 marzo 2017. Molti aspettavano una conferma della posizione di Cataldo, ma non c’è stata.

Il bando prevedeva, tra i requisiti di selezione, il possesso di laurea in Giurisprudenza ed esperienza di almeno 5 anni presso i corpi di Polizia locale o provinciale, Polizia di Stato, Carabinieri o Guardia di Finanza.

La selezione pubblica è stata chiusa il 27 aprile. Al colloquio sono stati ammessi solamente due candidati risultati idonei a ricoprire la posizione, che in questi giorni si presenteranno di fronte la triade. Si tratta di un uomo e una donna, entrambi con ampia esperienza nel settore.

I due sono Giovanni Forgione, il quale ha ricoperto questi tipi di incarichi a San Cipriano di Aversa, Cancello ed Arnone e Castello di Cisterna, distinguendosi per l’impegno contro l’abusivismo edilizio, e Maria Silvia De Luca, dirigente del comune di Arzano e che ricoprì l’incarico di comandante dei Vigili Urbani di Marano e Casavatore.

Candidati validissimi, dunque, per ricoprire un ruolo di assoluta rilevanza nella città di Scafati.