HomeCronacaSan Marzano Sul Sarno: fermati due indagati accusati di tentato omicidio

San Marzano Sul Sarno: fermati due indagati accusati di tentato omicidio

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
402,802
Totale Casi Attivi
Updated on 7 May 2021 0:13
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Agguato a San Marzano Del Sarno: ordinanza restrittiva per due uomini indagati per i delitti di tentato omicidio pluriaggravato

Blitz degli Agenti della Polizia di Stato: notificate due ordinanze applicative di misura cautelare personale con custodia in Carcere emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Salerno, a carico di due uomini.

Si tratta di un sessantenne di Poggiomarino (NA), e un trentunenne di Pagani (SA), indagati per i delitti di tentato omicidio pluriaggravato da premeditazione e dal metodo mafioso e di detenzione illegale di armi comuni da sparo.

I due sono accusati di essere gli autori materiali dell’agguato commesso il 13 aprile 2021 in San Marzano sul Sarno (SA), ai danni di un uomo, ferito a seguito di esplosione di 14 colpi di pistola.

La ricostruzione del tentato omicidio per cui si procede si fonda, in special modo, su conversazioni tra presenti intercettate all’interno di un locale mansardato in Pagani.

Oggi, le due Ordinanze di Custodia Cautelare in Carcere, richiamando quanto affermato con il provvedimento di fermo sono state notificate dagli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Salerno nei confronti dei due, già in carcere a seguito del provvedimento di fermo del 19 aprile.