Home Eventi San Cipriano Picentino: linee guida per recupero di edifici religiosi

San Cipriano Picentino: linee guida per recupero di edifici religiosi

Covid-19

Italia
12,953
Totale Casi Attivi
Updated on 9 August 2020 3:30
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Giovedì 4 Aprile, presso il Palazzo delle Culture di San Cipriano Picentino, si terrà il convegno sul riconoscimento e la caratterizzazione dei processi di perdita delle funzionalità del sistema edilizio

Giovedì 4 Aprile San Cipriano Picentino ospita il convegno: ‘Il riconoscimento e la caratterizzazione dei processi di perdita delle funzionalità del sistema edilizio‘.

- Advertisement -

L’incontro, si svolgerà presso il Palazzo delle Culture e della Cittadinanza Umanitaria, in Via Roma.

Verranno esposte le linee guida per il recupero e la valorizzazione degli edifici religiosi di proprietà comunale. In particolare, le chiese di S. Anna, S. Francesco di Paola e Madonna del Carmelo.

Oltre al Sindaco Gennaro Aievoli, saranno presenti: l’Arcivescovo S.E. Mons. Luigi Moretti, il Presidente dell’Ordine degli Architetti Paesaggisti e Pianificatori della Provincia di Salerno Pasquale Caprio, e l’Architetto Direttore Editoriale DI BAIO EDITORE Giuseppe Maria Jonghi Lavarini.

Interverranno: Patrizio De Rosa, Architetto – Dottore di ricerca in Tecnologie sostenibili, recupero e rappresentazione dell’architettura e dell’ambiente; Maurizio Mele, consulente  alla Cultura del Comune di San Cipriano Pic.; Gennaro Saviello, Responsabile Servizi Culturali – Servizio Archivio Storico del Comune di San Cipriano Pic.; Lucido Di Gregorio, Architetto, Responsabile S.U.E. e Pianificazione Urbanistica del Comune di San Cipriano Pic.e Presidente UCS; Renè Bozzella, Architetto – Dottore di ricerca in metodi di valutazione per la conservazione integrata, recupero, manutenzione e gestione del patrimonio architettonico urbano ed ambientale; Caterina Parrello, Architetto Direttore Editoriale CHIESA OGGI; e Serena Viola, Professore associato di Tecnologia dell’Architettura presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli.

Per gli architetti presenti al convegno è prevista l’assegnazione di 4 crediti formativi.

LiveZon
zerottonove