Salerno, l’U.Di.Con scende in piazza per i diritti dei cittadini disabili

L’Unione in difesa dei Consumatori (U.Di.Con) ha organizzato, a Salerno, una raccolta firme per l’aggiornamento del nomenclatore in tutela dei diritti dei cittadini disabili

Come già annunciato dall’ U.Di.Con, anche a Salerno l’Unione in difesa dei Consumatori scende in piazza per garantire a tutti i cittadini disabili quei diritti che ormai da troppo tempo vengono loro negati. Sono ben diciassette anni che ai disabili del nostro Paese viene negata la possibilità di poter usufruire di strumenti che permettano loro di condurre una vita autonoma senza dover spendere ingenti somme per l’acquisto di apparecchi dai prezzi esorbitanti.

Il nomenclatore tariffario sarebbe l’unico strumento in grado di far fronte a questa problematica, se non fosse per il fatto che esso risulta aggiornato al 1999 non includendo, pertanto, tutte quelle nuove tecnologie che da 20 anni c.a. assicurerebbero una vita migliore a tutti i disabili.

L’U.di.Con., sempre vicina alle problematiche della gente, ha avviato una raccolta firme per l’aggiornamento del nomenclatore e per un’altra delle problematiche purtroppo sempre più insidiosa nella nostra società, la Ludopatia.

L’appuntamento è per il giorno 23 dicembre 2016 dalle ore 15:00 alle ore 20:00 in piazza Monsignor Grasso ( la postazione sarà situata all’interno del gazebo del White Bar).