Salerno: cornicione della clinica Tortorella crolla e ferisce un passante



salerno

Salerno, crollano calcinacci all’esterno della clinica Tortorella: ferito un passante. L’uomo, 50enne salernitano, si trova ora al Ruggi d’Aragona

Stamane a Salerno alcuni calcinacci provenienti della tettoia d’ingresso della clinica Tortorella sono crollati al suolo ferendo uno sfortunato passante.

L’uomo si trovava all’esterno della clinica salernitana quando il pezzo di cornicione si è staccato dall’edificio.

Il 50enne è stato trasportato all’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno. Sul posto la Polizia Municipale e i Vigili del Fuoco per verificare lo stato della struttura.

L’accesso alla clinica è rimasto bloccato per pubblica incolumità.

I caschi rossi hanno picconato tutte le parti del cornicione ancora pericolanti ed effettuato una verifica dell’intera struttura.

Il passante colpito alla testa dai calcinacci, era in compagnia della moglie quando una parte della tettoia ha iniziato a cedere e sgretolarsi.

L’uomo, non sembrerebbe essere in pericolo di vita, al momento del trasporto al San Giovanni di Dio Ruggi d’Aragona, era cosciente.

Leggi anche