Salerno, spiagge libere: il Comune predispone solo 8 vigilanti

spiaggia balneatori salerno atrani
Immagine da Pixabay

Piano di controllo per la gestione delle spiagge libere: il Comune di Salerno pensa a solo 8 vigilanti per la sorveglianza

Per cercare di tenere sotto controllo la gestione delle spiagge libere cittadine e tentare di limitare l’aumento dei contagi da Covid-19 registrati negli ultimi giorni nella città, il Comune di Salerno predispone un piano di sorveglianza.

Con una delibera ad hoc l’amministrazione comunale – secondo quanto riportato dal quotidiano “Le Cronache” – ha infatti chiesto alla Protezione civile l’individuazione urgente mediante comparazione tra istituti di vigilanza.

Si tratta di un piano ipotizzato fin dalla riapertura degli stabilimenti ma mai messo in atto. Sembrano però poche – come scrive il quotidiano “La Città” – solo otto unità per la sorveglianza delle spiagge libere, nel rispetto delle norme anti Covid contenute anche nell’ordinanza numero 50 dello scorso 22 maggio firmata dal presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.