HomeCronacaSalerno, Sindaco Napoli annuncia arresto dei rapinatori di Via delle Botteghelle e...

Salerno, Sindaco Napoli annuncia arresto dei rapinatori di Via delle Botteghelle e Via San Leonardo

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
914,928
Totale Casi Attivi
Updated on 13 August 2022 5:02
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

 Una sparatoria a Salerno e una rapina nel centro storico. Serata di fuoco conclusa con l’arresto di entrambi i rapinatori

[ads1]

Aggiornamento ore 23.19

Il Sindaco di Salerno Vincenzo Napoli, attraverso il suo profilo Facebook ha annunciato l’arresto del rapinatore di Via San Leonardo. Queste le sue parole:

“Questa sera, dopo un sopralluogo sul Lungomare, ho fatto visita al tabaccaio di via delle Botteghelle rapinato da un malvivente, per esprimergli la mia solidarietà e sincerarmi che stesse bene. A distanza di neanche qualche ora, il rapinatore della tabaccheria è stato arrestato così come il delinquente che ha sparato al parcheggiatore abusivo nella zona orientale della città. Desidero esprimere il mio ringraziamento al Questore Paquale Errico e alle forze dell’ordine. Domani si terrà in Prefettura una riunione del tavolo per la sicurezza. Chi delinque deve sapere che non troverà terreno fertile nella nostra Città”.

Infatti in serata un uomo con il volto scoperto si è introdotto all’interno di un tabaccaio in via delle Botteghelle, a pochi passi dal Duomo di Salerno. Il malvivente ha immediatamente voluto  l’incasso prima di darsi velocemente alla fuga. Allertati da alcuni passanti sul posto sono giunti gli agenti della Questura di Salerno che hanno immediatamente avviato le indagini per scoprire l’identikit del rapinatore.

Il Fatto

Non si conoscono ancora le ragioni certe che hanno portato ad una drammatica sparatoria pochi minuti fa a Salerno, in via San Leonardo. Tuttavia, secondo indiscrezioni, sembrerebbe che un parcheggiatore sia stato vittima di una tentata rapina ai suoi danni e che, per difendersi, abbia reagito.

L’uomo, di circa 40 anni, si è così procurato una ferita da arma da fuoco alla gamba. Sul posto è giunta un’ambulanza rianimativa della Croce Bianca che, prontamente, ha trasportato il ferito presso l’Ospedale San Giovanni di Dio Ruggi d’Aragona. L’uomo non è in pericolo di vita.

Sul luogo del sinistro anche il corpo dei Carabinieri e la Polizia di Stato.

Seguiranno eventuali aggiornamenti.

[ads2]