HomePrima PaginaSalerno, la Stazione Marittima sede delle startup

Salerno, la Stazione Marittima sede delle startup

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
507,169
Totale Casi Attivi
Updated on 3 December 2022 13:39
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

La Stazione Marittima di Salerno diventa la sede per lo sviluppo di idee imprenditoriali atte alla nascita di startup

 

E’ in fase di svolgimento presso la Stazione Marittima di Salerno la giornata in cui sbocceranno le nuove startup salernitane dal titolo ”Accelerathon FactorYmpresa”, e si tratta proprio del terzo acceleratore nazionale, dopo quelli dedicati ai borghi e cammini e alla montagna, nell’ambito del programma FactorYimpresaTurismo.

Sono 20 i progetti in questione per far diventare delle vere e proprie startup, e insieme a otto aggregazioni di imprese, gareggeranno per vincere questa competizione ed avere la possibilità di concretizzarsi. Gli aspiranti imprenditori, selezionati da Invitalia, presso la Stazione Marittima di Salerno dovranno mettere su carta la propria idea creando un elaborato da presentare con la collaborazione di mentor e tutor.

Una giuria di esperti, infine, selezionerà le migliori 6 idee d’impresa, alle quali verranno concessi 10 mila euro per realizzare un business plan. Anche le aggregazioni di imprese verranno premiate: alle migliori quattro verrà dato un premio in denaro di ben 15 mila euro.

Tra gli interventi, dopo i saluti dell’Ad della Stazione Marittima di Salerno, Orazio De Nigris, quello di Corrado Matera, assessore regionale al Turismo, Roberto De Luca, assessore al Bilancio del comune, Francesco Palumbo, direttore generale Turismo del MiBact, Cristina Loglio, presidente del Tavolo Tecnico Europa Creativa, e Andrea Miccio, responsabile Area Imprenditorialità di Invitalia.