Home Cronaca Salerno, scomparso lo storico bambolaio di Salerno Giggino Cardillo

Salerno, scomparso lo storico bambolaio di Salerno Giggino Cardillo

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
203,182
Totale Casi Attivi
Updated on 25 October 2020 2:42
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Salerno, tragedia nel centro storico: morto a causa di un malore improvviso lo storico bambolaio Giggino Cardillo

All’anagrafe di Salerno Luigi Ianniello, ma era da tutti conosciuto come Giggino Cardillo. Lo storico ed amato “bambolaio” del centro storico della città è scomparso improvvisamente questa mattina a causa di un malore. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118,ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Presenti sulla scena anche gli agenti della Polizia, sconvolti per l’accaduto, insieme ai residenti della zona e quanti conoscevano il signor Luigi.

Sito in via Duomo, il suo negozio era conosciuto da tutti nel cuore antico della città, come deposito di memoria storica di Salerno: “entri da gigino cardillo il bombolaio di fronte al duomo, giri lo sguardo attorno a te e li vedi, le loro foto affisse ai muri del negozio,tutte le persone che hai visto per tutta la vita nei tuoi vicoli, nelle tue strade e che si sono addormentate per sempre, forse ci sono tutti gli abitanti del centro storico che sono passati a miglior vita in questa specie di muro della memoria”-uno dei post su facebook dedicati al bambolaio.

In seguito alla notizia della scomparsa, numerosi ed affettuosissimi sono stati i messaggi di cordoglio alla famiglia dell’artigiano, che resterà per sempre nel cuore e nella memoria dei salernitani.