Salerno, resoconto del Consiglio Comunale e punti discussi

salerno, credito d'imposta

Nella giornata odierna si è tenuto il Consiglio Comunale di Salerno. Questo il resoconto della seduta e gli ordini del giorno discussi

Si è tenuto il 30 ottobre 2020 il Consiglio Comunale di Salerno. Approvati i seguenti punti all’ordine del giorno:

1. Approvazione verbale seduta del 27.07.2020
2. Interrogazioni ed interpellanze

3. Provvedimenti finanziari:
a) Aggiornamento documento unico di programmazione ( DUP) 2020-2022 – deliberazione di G.C. n° 199 del 29.09.2020
b) Servizi a domanda individuale anno 2020 – deliberazione di G.C. n° 197 del 29.09.2020
c) Approvazione bilancio di previsione 2020-2022 – deliberazione di G.C. n° 198 del 29.09.2020
d) Approvazione misura per il contrasto degli effetti economici negativi derivanti dall’epidemia da Covid 19 – credito di imposta utenze non domestiche TARI anno 2020 – deliberazione di G.C. n° 215 del 15.10.2020

4. Lavori di somma urgenza per la rimozione ed il consequenziale rifacimento della guaina di impermeabilizzazione del terrazzo di copertura – lato est – del plesso scolastico “ Posidonia “ alla via XX Settembre – approvazione perizia giustificativa di spesa e relativa copertura economica – riconoscimento della spesa ai sensi degli artt. 191 e 194 del Dlgs n° 267/2000 e s.m.i – deliberazione di G.C. n° 219 del 22.10.2020

5. Intervento di somma urgenza per la messa in sicurezza delle aree esterne di accesso all’edificio del comando di polizia municipale in via dei Carrari – approvazione perizia giustificativa di spesa e relativa copertura economica – riconoscimento della spesa ai sensi degli artt. 191 e 194 del Dlgs n° 267/2000 e s.m.i – deliberazione di G.C. n° 220 del 22.10.2020

6.Realizzazione parcheggi a raso pertinenziali area OO.RR. S.Giovanni e Ruggi d’Aragona – provv.ti

Non sono stati approvati i seguenti punti: Bando Cooperative – “Verifica della fattibilità di accorpare e affidare la gestione del verde pubblico e delle attività ora affidate alle Cooperative sociali ad un soggetto unico ovvero a società partecipate del Comune di Salerno, previa sospensione della gara in corso” ed “Esenzione della imposta per l’occupazione di suolo pubblico per ponteggi e impalcature varie per attività di ristrutturazione e riqualificazione di immobili esistenti e dimezzamento dei diritti di segreteria e d’istruttoria delle pratiche edilizie e alla moratoria di quattro anni per gli oneri derivanti dal cambio di categoria funzionale degli immobili in favore di chi decida di investire in attività produttive”.