Salerno, presentazione del nuovo indirizzo “Liceo Classico Europeo”



liceo classico europeo

Presentazione del nuovo indirizzo “Liceo Classico Europeo”. Un percorso di studi che guarda all’Europa attraverso la contaminazione positiva di saperi differenti, nella prospettiva di una formazione completa e di una crescita globale

Salerno– Sarà presentato giovedì 16 gennaio 2020, alle ore 16, nella storica Aula “Fadda” del Convitto Nazionale “Torquato Tasso” in piazza Abate Conforti, a Salerno, il nuovo indirizzo “Liceo Classico “Europeo”. A distanza di due secoli dalla fondazione del Real Liceo avvenuta nel 1811, il Convitto Nazionale lancia, per la prima volta a Salerno, un nuovo indirizzo orientato all’Europa a partire dal prossimo anno scolastico.

Prenderanno parte alla cerimonia di presentazione il Rettore del Convitto Nazionale, Claudio NADDEO; il Vicesindaco di Salerno e Assessore alla Pubblica, Eva AVOSSA; l’Assessore alle Pari Opportunità, Gaetana FALCONE; il direttore del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università degli Studi di Salerno, Rosa Maria GRILLO; il direttore del Centro Linguistico di Ateneo, Gisella MAIELLO; il professor Stefano AMENDOLA, titolare della cattedra di “Lingua e letteratura greca” all’Università degli Studi di Salerno; la professoressa Annalisa TRIGGIANO, titolare della cattedra di “Diritto Romano” all’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata; i responsabili Intercultura alla scuola e all’ospitalità della sezione Salerno, Oscar CAIAZZA e Clara CORRENTI, nonché il presidente dell’associazione “Alliance Française”- Salerno, Renata NARDUCCI.

L’indirizzo coniuga le prerogative del liceo classico, del liceo scientifico e del liceo linguistico, incentrandosi, nell’arco del quinquennio, su una didattica multidisciplinare fondata sull’apprendimento collaborativo e laboratoriale.
Le materie di studio e soprattutto la metodologia dell’insegnamento, ispirata all’innovazione, intendono promuovere una maggior connessione tra i giovani e l’Europa, nonché una preparazione scientifico-matematica secondo gli standard previsti nei principali Paesi.

Leggi anche