Salerno, la città piange la scomparsa del professore Bruno Ragni



salerno

Dolore nella comunità salernitana per la scomparsa di Bruno Ragni, famoso chirurgo pediatrico ed ex-primario del San Camillo di Roma; aveva 87 anni

La città di Salerno piange la morte di Bruno Ragni, professore ed ex-primario del reparto di chirurgia pediatrica dell’Ospedale San Camillo Forlanini di Roma.

Come riporta La Città, il decesso è avvenuto nella serata di ieri: aveva 87 anni. Ragni, dopo una vita passata ad essere “l’Angelo dei bambini”, aveva deciso di trasferirsi nel salernitano, vista la sua passione per il mare. Era di origini termolesi e aveva deciso di stare lungo la Costiera Amalfitana e il Lungomare di Salerno, anche per via della dipartita della moglie.

Molti riconoscimenti in 40 anni di servizio per aiutare i bambini, per Ragni sono arrivati tantissimi messaggi di cordoglio e ricordo per salutare l’ultima volta il professore.

Leggi anche