HomeCronacaSalerno, pacco di droga inviato dalla Spagna: arrestato spacciatore

Salerno, pacco di droga inviato dalla Spagna: arrestato spacciatore

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
223,718
Totale Casi Attivi
Updated on 5 December 2021 2:02
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Uomo tratto in arresto dai Carabinieri a Salerno per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish e marijuana

Nella serata dello scorso 18 ottobre, a Salerno, i Carabinieri della Sezione Operativa del NORM CC di Salerno e del Nucleo Cinofili Carabinieri di Sarno, coordinati dal Comandante interinale della Compagnia di Salerno Cap. Graziano Maddalena, nel corso di un servizio antidroga, hanno tratto in arresto per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti del tipo hashish e marijuana C.P. (classe 1997) di Salerno, incensurato.

Gli operanti, nell’ambito di controlli periodici effettuati con l’ausilio di unità cinofili antidroga presso i centri di smistamento di società spedizione, individuavano un pacco “sospetto”, proveniente dalla Spagna, che l’unità cinofila segnalava poter contenere stupefacenti.

Quindi predisponevano un mirato servizio di osservazione per individuarne il destinatario che veniva sottoposto a controllo nel mentre si accingeva a ricevere il pacco dal corriere nei pressi della propria abitazione. All’esito del controllo il plico è risultato contenere n. 13 panetti di hascisc per il peso complessivo di 1.330 grammi.

Nel corso di successiva perquisizione domiciliare venivano rinvenuti altri 3 grammi della stessa sostanza, 2 grammi di marijuana, tre telefoni cellulari nonché la somma in contanti di 780,00 euro, quale provento riconducibile ad un’attività di spaccio di stupefacenti da parte del giovane.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto agli arresti domiciliari su disposizione del P.M. di turno in attesa dell’udienza di convalida tenutasi positivamente nella mattinata del 20 ott. innanzi al GIP di Salerno che ha confermato gli arresti domiciliari in orari notturni (dalle ore 23.00 alle ore 07.00) con obbligo di firma presso gli uffici di p.g. ed obbligo di dimora in Salerno.