Salerno, è morto Giovanni Celenta



giovanni celenta

Fatale un malore mentre era in sella alla bicicletta: morto il noto avvocato salernitano Giovanni Celenta, per anni militante nelle file della Fuci

Giovanni Celenta per anni è stato militante nelle file della Fuci (Federazione Universitaria Cattolica Italiana) e successivamente nel Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale. L’uomo è deceduto ieri mattina dopo essere stato colto da un improvviso malore mentre era in sella alla sua bicicletta lungo la strada che da Salerno conduce alla Croce di Cava de’ Tirreni, nei pressi del castello Arechi.

Celenta, 57 anni, è stato per anni militante nelle file della Fuci (Federazione Universitaria Cattolica Italiana) e successivamente nel Movimento Ecclesiale di Impegno Culturale. Da sempre vicino all’Azione Cattolica. Era originario di Vietri sul Mare, ma viveva da anni a Salerno con la moglie Luana e i figli Mirko e Rita.

I funerali sono stati celebrati, questa mattina, alla chiesa dei Salesiani, nel quartiere Carmine di Salerno.

Leggi anche