Salerno, i Vigili del Fuoco ricordano i colleghi di Alessandria



salerno
immagine da pixabay

Anche i Vigili del Fuoco di Salerno in giornata hanno espresso con il silenzio il proprio dolore per la tragica scomparsa dei colleghi ad Alessandria

Anche i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Salerno hanno reso omaggio ai tre colleghi di Alessandria deceduti in un’esplosione. Così riporta Salernonotizie.

Il 46enne Matteo Gastaldo, il 38enne Marco Triches e il 32enne Antonio Candido, infatti,  hanno perso la vita nell’esplosione di un edificio a Quargnento. La deflagrazione sarebbe avvenuta intorno alle 2 della scorsa notte in una parte disabitata di una cascina a causa di una fuga di gas o per un incendio. Sul posto sono state ritrovate bombole di gas inesplose, inneschi rudimentali e un timer e dunque si fa strada l’ipotesi di un atto doloso. Feriti nell’esplosione il caposquadra dei Vigili del Fuoco Giuliano Dodero, il vigile Luca Trombetta e il carabiniere Roberto Borlengo.

Il Procuratore capo di Alessandria, Enrico Cieri, ha confermato che si possa trattare di un atto doloso. “Sapete che è stato trovato un timer e una bombola di gas, ha aggiunto Cieri.  Questo ci fa pensare che l’esplosione sia stata un’esplosione voluta e deliberatamente determinata”.

I Vigili del Fuoco di numerosi Comandi Provinciali d’Italia in giornata hanno espresso con un momento di silenzio il proprio dolore e la vicinanza alle famiglie dei tre colleghi tragicamente scomparsi. Tra loro anche i caschi rossi salernitani, sempre particolarmente sensibili a mostrare vicinanza nei momenti di lutto.

Leggi anche