Due esplosioni nel centro storico di Salerno, evacuate otto famiglie



cava de' tirreni

Attimi di terrore nel centro storico di Salerno: due esplosioni si sono verificate in un locale al piano terra, ma le fiamme hanno raggiunto il primo piano di un palazzo

Attimi di terrore per i cittadini del centro storico di Salerno, quando in un locale situato al piano terra si sono verificate due esplosioni che hanno causato un incendio, probabilmente per un cortocircuito. Le fiamme che hanno seguito l’esplosione sono arrivate fino alle finestre di un palazzo di largo Campo che affaccia su vicolo Porta Rateprandi, come riporta La Città.

Il tempismo e la professionalità dei vigili del fuoco del turno c del distaccamento Città hanno evitato la tragedia. Infatti, se le fiamme fossero arrivate alle bombole di gas, avrebbero causato danni molto più tragici.

Otto famiglie del palazzo sono state evacuate per alcune ore, mentre i vigili del fuoco mettevano in sicurezza la zona e i Carabinieri effettuavano i rilievi per ricostruire l’accaduto.

Leggi anche