Salerno, dramma al carcere di Fuorni: detenuto trovato esanime

Fuorni, Salerno

A Salerno, presso la casa circondariale di Fuorni, un uomo di 54 anni è stato trovato privo di vita nella mattina di ieri

Morto per cause naturali il detenuto 54enne, trovato privo di vita nella mattinata di ieri nella sua cella, al carcere di Fuorni. L’uomo era da solo nella cella, nella quale avrebbe dovuto scontare la propria pena fino al 2021. A scoprire il corpo esanime gli agenti della polizia penitenziaria.

A darne la notizia è stato il quotidiano La Città. Il giornale rivela che al carcere di Salerno erano giunti i soccorsi che, purtroppo, non hanno potuto far altro che costatarne il decesso.

Pare, secondo le ultime indiscrezioni, che le condizioni di salute dell’uomo non fossero ottimali: soffriva di diverse patologie era costretto ad usare la sedia a rotelle per spostarsi.