Salerno, due arresti per detenzione di droga ai fini di spaccio

Battipaglia

Nella giornata di ieri a Salerno i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile e d’Intervento operativo hanno arrestato due pregiudicati per detenzione e spaccio di droga

Il 12 novembre 2017, in Salerno, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia e quelli della Compagnia d’Intervento Operativo del 10° Reggimento Carabinieri Campania di Napoli traevano in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, i fratelli M.D. cl. 1990 e F.D. cl. 1997, entrambi pregiudicati. 

I Carabinieri, nel corso di perquisizione domiciliare, rinvenivano, abilmente occultati all’interno dell’abitazione dei predetti e dell’adiacente tromba dell’ascensore, 15 cartucce per pistola cal. 7,65 e sostanza stupefacente del tipo marijuana, hashish ed eroina, del peso complessivo di 3,5 chilogrammi circa, sottoposte a sequestro unitamente a materiale per il taglio e il confezionamento.

Gli arrestati, espletate le formalità di rito, venivano tradotti presso la locale Casa Circondariale in attesa del rito direttissimo.

Il 14 novembre, nella nottata, in Salerno, i Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della locale Compagnia e della Compagnia d’Intervento Operativo del 10° Reggimento Carabinieri Campania di Napoli traevano in arresto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, C.M.cl.1989 e A.A cl. 1985, entrambi pregiudicati.

I Carabinieri, nel corso di perquisizione domiciliare presso il domicilio del C., trovato in compagnia dell’A., rinvenivano sostanza stupefacente del tipo cocaina, eroina e crack, già suddivisa in dosi e del peso complessivo di 410 grammi circa, sottoposta a sequestro unitamente a due bilancini di precisione, materiale per il taglio e il confezionamento e la somma di 1.400,00 euro circa, verosimile provento di spaccio.

Gli arrestati venivano tradotti alla casa circondariale di Salerno in attesa della udienza di convalida dell’arresto.

adnow
loading...