Salernitana-Livorno, Colantuono:”voliamo bassi senza guardare la classifica”

salernitana

La Salernitana si riaffaccia in alta classifica. Bastano Bocalon e Pucino per sbrigare la pratica Livorno

La Salernitana cala il tris nella notte delle streghe e conquista altri tre punti fondamentali a danno del fanalino di coda Livorno.

Soddisfatto del risultato finale il trainer granata Stefano Colantuono che, analizzando la partita in conferenza stampa,  ha parlato di “un risultato giusto arrivato nonostante gli impegni ravvicinati e la necessità di praticare turn over. Credo molto nella rotazione di chi va in campo perché i ragazzi vanno tenuti vivi per vedere delle risposte.”

In relazione alla situazione di classifica che sorride ai granata, mister Colantuono si dichiara “contento dell’esito di questa partita ma voliamo bassi senza guardare nessuna classifica perché la strada è ancora lunga, seppur io sono sempre cosciente di allenare un gruppo di grandi uomini prima che di giocatori e credo che questo lo stiamo dimostrando giornata dopo giornata.”

Notevole felicità è stata espressa anche dal co patron Marco Mezzaroma che, si è dichiarato entusiasta per il risultato finale “perché partite così possono essere scivolose ma la squadra l’ ha affrontata con la giusta determinazione e sapendo quello che voleva ed al di là del punteggio si è espressa fin troppo bene. Non abbiamo undici ma ventidue titolari, perché come testimoniato da Palumbo oggi, chi entra mette sempre il piglio giusto e questo in un campionato come la serie b spesso fa la differenza. La classifica? È la dimostrazione del lavoro che lo staff sta facendo e che sta dando finalmente i suoi frutti. Non ci poniamo limiti perché come dico da sempre i cavalli buoni si vedono sempre alla fine.”