Salento, lite tra vicini di casa: arrestati due pregiudicati

agropoli

Salento, due vicini di casa litigano furiosamente. Intervengono le forze dell’ordine: arrestati due pregiudicati per resistenza a pubblico ufficiale

Salento, tensione per una lite andata in scena tra vicini di casa. Arrestati due pregiudicati.

Secondo quanto riporta Salernotoday, i Carabinieri di Vallo della Lucania, dopo aver ricevuto una richiesta di intervento per una lite tra vicini, una volta giunti sul posto si sono trovati davanti uno dei due pregiudicati, che in preda alla rabbia si è scagliato anche contro di loro. A dargli manforte il figlio, con minacce e resistenze.

I militari dell’Arma, inoltre, hanno rivenuto presso l’abitazione un fucile calibro 12 con relative cartucce ed una pistola cal. 6.35 carica ed armata. Le armi, tutte con matricola abrasa e il relativo munizionamento sono state sequestrate, mentre i due uomini, accusati di resistenza, violenza, detenzione di armi clandestine e con precedenti specifici sono stati rinchiusi presso il carcere di Vallo della Lucania a disposizione della locale Autorità Giudiziaria.