Rugby bellissimo e di classe per l’Arechi



L’Arechi Rugby inizia nel migliore dei modi il 2016, vincendo contro il Rugby Afragola. Antonio Finamore segna ben 8 mete

Subito in campo, subito vincenti. Per l’Arechi Rugby la pratica Rugby Afragola, tra le mura amiche del campo Casignano, si è risolta nel migliore dei modi, con il risultato finale di 48 a 5 per i Dragoni: ben 8 le mete segnate da Finamore e compagni contro la squadra partenopea, sicuramente in crescita ma mai in grado di impensierire i padroni di casa.

Al termine dell’incontro il dirigente della squadra seniores, Paolo Veneruso, ha inteso esprimere parole di elogio per l’intero collettivo: “Era importante vincere ed iniziare il 2016 nel migliore dei modi, trattandosi di un anno importante dal quale dovranno arrivare tante risposte. L’Afragola Rugby merita un particolare elogio per aver lottato fino alla fine dell’incontro, ma i ragazzi hanno giocato una buona partita lasciando davvero pochissimo spazio alle iniziative avversarie. Tra l’altro è importante evidenziare le enormi difficoltà che una squadra riscontra nel post-vacanze natalizie, difficoltà che fortunatamente si sono ridotte ai minimi termini per i nostri ragazzi”.

arechi-rugby-esultanzaLa testa ora si sposta all’incontro della prossima settimana, recupero della prima giornata di ritorno della prima fase di serie C1, con l’Amatori Torre del Greco: “Si tratta di un avversario particolarmente ostico – conclude il dirigente della squadra saleritana – soprattutto quando giocano in casa loro. Qui da noi non c’è stata partita, ma ogni incontro è una storia a sé ed inizia dallo 0 a 0. Nessuno ha intenzione di regalarci niente, nonostante i giochi si siano ormai conclusi per questa prima fase del campionato. Saremo attenti e pronti a giocare anche quest’ultima partita, in attesa di conoscere i nostri prossimi avversari e dare il via ad una poule promozione molto interessante per l’accesso in serie B”.

La prossima settimana vedrà in campo anche le formazioni giovanili di categoria under 14 e under 18, rispettivamente impegnate contro l’Amatori Rugby Torre del Greco e Rugby Clan Santa Maria Capua Vetere. Probabile riposo per le formazioni under 8, 10, 12 e femminile.

Leggi anche