HomeCronacaRomolo Mazza, Salerno piange la scomparsa del re della pasticceria

Romolo Mazza, Salerno piange la scomparsa del re della pasticceria

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
73,729
Totale Casi Attivi
Updated on 23 October 2021 6:26
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

Salerno a lutto per la morte di Romolo Mazza, fondatore dell’omonima pasticceria di Corso Garibaldi

[ads1]

Aveva da poco festeggiato i 49 anni di attività, ma si è spento all’età di 73 anni, dopo una vita di sacrifici e duro lavoro, tra il dolore della famiglia e di tutti gli abitanti di Salerno amanti della sua pasticceria.

Romolo Mazza, Salerno piange la scomparsa del re della pasticceria

Vincitore nel 2006 del trofeo Gami Pocker d’Assi a Rimini, il maitre pasticcere aveva trasmesso questa
grande passione anche al figlio Remo, vincitore del premio Chocoart a Perugia nel 2004. Una carriera intensa e ricca di soddisfazioni quella di Romolo Mazza, che dopo una lunga esperienza a Roma decise di aprire il suo laboratorio a Salerno nel 1967. Una decisione premiata da un grande numero di clienti affezionati e di aspiranti pasticceri per i quali rappresentava un modello da seguire.

Per la città è un pezzo di storia che viene a mancare.

Per tutti coloro che vorranno dare un ultimo saluto al re della sfogliatella, le esequie si terranno oggi pomeriggio, alle ore 16, presso la Chiesa Sacro Cuore di Gesù.

[ads2]