Home Attualità Roccapiemonte, primo bilancio sugli interventi di riqualificazione

Roccapiemonte, primo bilancio sugli interventi di riqualificazione

Covid-19

Italia
13,303
Totale Casi Attivi
Updated on 12 July 2020 14:39
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag

Un primo bilancio sugli interventi di riqualificazione del Comune di Roccapiemonte, al vaglio dei primi mesi di attività della nuova Amministrazione

[ads1]

- Advertisement -

In questi primi mesi di attività amministrativa, numerosi sono stati gli interventi di riqualificazione che hanno riguardato tutto il territorio di Roccapiemonte.

I consiglieri comunali Luigi Lanzara, delegato alla manutenzione ordinaria e protezione civile, e Sabatino Grimaldi, delegato anche alla manutenzione straordinaria degli edifici pubblici, hanno seguito i lavori effettuati dalla squadra del settore manutentivo del Comune guidata da Alessandro Mauro.

In queste ultime ore, nel piazzale antistante la Chiesa di Santa Maria del Ponte, si è proceduto al ripristino dei marmi e sanpietrini che da tempo versavano in pessime condizioni e dove si erano create diverse buche. 

Roccapiemonte, primo bilancio sugli interventi di riqualificazione Un intervento di manutenzione che garantirà sicurezza ai cittadini, in particolare quelli che si recano in parrocchia per seguire le celebrazioni eucaristiche e i ragazzi che frequentano l’oratorio. Nella stessa area si è provveduto a risistemare i lampioni dei pali della pubblica illuminazione.

Questa mattina è stato dato inizio ad un intervento di sistemazione del pavimento in Piazza Zanardelli. 

Effettuato anche un primo intervento di potatura di alberi e piante nella centrale piazza di Roccapiemonte, azione che interesserà nei prossimi giorni anche altre zone della città.

Precedentemente si era provveduto a illuminare con appositi fari il parco giochi nella piazzetta intitolata a Don Pompeo la Barca.

Sono stati altresì effettuati lavori di pulizia delle caditoie, con precedenza per quelle presenti nelle aree critiche. A breve saranno attivate tutte le telecamere di videosorveglianza dislocate sull’intero territorio comunale.

Sarà inoltre effettuato un aggiornamento del Piano di Protezione Civile. Inoltre, nella giornata di ieri sono stati effettuati sopralluoghi al Palazzo Marciani, sito alla frazione Casali, e presso il Centro Sociale in Via della Fratellanza. 

Il vice Sindaco Alfonso Trezza, l’assessore Roberto Fabbricatore e i consiglieri Grimaldi e Lanzara hanno verificato la condizione generale delle due strutture al fine di realizzare progetti per un serio e qualificato rilancio delle stesse.

 

[ads2]

LiveZon
zerottonove