Rivenditore di San Valentino truffa un francese vendendogli una Spider



Un rivenditore di San Valentino, già noto alle forze dell’ordine, sarà giudicato dal Tribunale di Nocera per aver truffato un francese

Un uomo originario di San Valentino Torio è accusato di aver truffato un francese, avendogli venduto un’auto d’epoca (una Spider del ’66) a un prezzo molto vantaggioso ed essendosi dileguato una volta ottenuto il denaro.

Come riporta il quotidiano “Punto agro news” non è la prima volta che l’uomo attua delle truffe. Il rivenditore 64 enne già in passato aveva venduto varie auto a un prezzo vantaggioso, salvo sparire nel nullandopo aver ricevuto il denaro pattuito con l’acquirente.

L’uomo era dunque già noto alle forze dell’ordine e sarà processato dal Tribunale di Nocera Inferiore.

Leggi anche



Articolo precedenteUisp Salerno, domani il congresso territoriale a Baronissi
Prossimo articoloCava de’ Tirreni, presentazione della nuova ambulanza pediatrica e neonatale
Avatar
Mi chiamo Rosanna Mazzuolo, per gli amici sono Rosy, classe ’96. Mi sono diplomata al liceo linguistico “Giambattista Vico” sito in Nocera Inferiore nell’anno scolastico 2014/2015. Conosco tre lingue straniere ossia l’inglese, il francese e lo spagnolo. Devo molto ai cinque anni del liceo, perché mi hanno formata non solo dal punto di vista intellettuale, ma anche come persona. Proprio in tale periodo mi sono avvicinata alla scrittura e ne sono rimasta così affascinata che ho deciso di mettermi in gioco. Attualmente frequento il corso di laurea triennale di Scienze dell’Educazione, curricola Scienze e Metodologie dell’Educazione (SME), presso l’Università degli Studi di Salerno. Amo molto scrivere perché ciò racchiude tante emozioni e sensazioni. Per scrivere non c’è bisogno solo di passione e di creatività, ma anche di determinazione e forza di volontà, dunque mi sono chiesta perché non provarci? Il mio motto personale è “Scrivi con furia, correggi con flemma” (W.D. Roscommon). Da poco sono entrata a far parte di questa magnifica redazione, ne sono fiera e mi impegnerò al massimo!