Fisciano, ritorna l’Irno Etno Folk Festival: protagonista di quest’edizione la musica popolare

irno etnofolk festival, fisciano

Torna la terza edizione dell’Irno Etno Folk Festival con due serate di musica e intrattenimento Etno-Folk proposte da gruppi musicali locali

Dopo il successo dei “Percorsi Naturalistici – Religiosi e Culturali” dello scorso mese di ottobre, torna la terza edizione dell’IEFF (Irno Etno Folk Festival). Protagonista indiscussa di questa seconda parte della rassegna culturale, organizzata per il rilancio e lo sviluppo territoriali, sarà la musica popolare.

Saranno due le serate di musica e spettacoli, quelle dell’1 e 2 dicembre prossimi, che animeranno la Villa Comunale di Fisciano (SA) nell’ambito di una magica atmosfera Natalizia attraverso i ritmi della coinvolgente musica etno-folk.

Sabato primo dicembre, dopo l’inaugurazione del “Villaggio di Babbo Natale”, presso la tendostruttura appositamente allestita in Villa, a partire dalle ore 20.00 ci saranno le esibizioni di due gruppi musicali: “I Terraemares” e i “Kalimma”. Il giorno successivo, sempre a partire dalle ore 20.00 sullo stesso palco, sarà la volta dei gruppi “A’ Voce do Popolo”  e “A tammorra e Castielle”.

I “Terraemares”, di Fisciano, rappresentano l’unione tra terra e mare, tipici elementi della realtà campana. E’ un gruppo di musicisti conosciutisi nelle feste delle sette Madonne in Campania, grazie alla condivisione delle stesse passioni e delle stesse esperienze musicali. Si definiscono rispettosi della tradizione ma sempre aperti all’innovazione. I “Kalimma”, gruppo formatosi in origine a Mercato S. Severino, ha fatto della musica folk il proprio marchio di fabbrica, attraverso il coinvolgimento di giovani e meno giovani.

A’ Voce do Popolo” è un gruppo di Fisciano nato nel 2012 formato da giovani innamorati del canto e della musica popolare. La scelta del nome è emblematica, in quanto nasce dalla voglia di dar voce a quelle che sono le tradizioni locali e ad un mondo talvolta dimenticato.  In ultimo, il gruppo “A Tammorra e Castielle” di Castel San Giorgio ha come principale obiettivo quello di far divertire e diffondere la cultura popolare con balli e canti tradizionali.

Con questi due appuntamenti – spiega il consigliere comunale di Fisciano con delega al turismo, dott. Nicola Prudenteriparte con grande entusiasmo questa terza edizione dell’Irno Etno Folk Festival, caratterizzata da due momenti: quello dei percorsi naturalistici svoltosi ad ottobre e quello della musica che si terrà a dicembre. Un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale guidata dal Sindaco Vincenzo Sessa, che ha ancora una volta sostenuto un’iniziativa di carattere culturale che negli anni ha avuto sempre un maggiore successo”.