Ritorna la ricerca raccontata dai ricercatori al “Sant’Anna Science Café”



http://www.flickr.com/photos/d1988/5077866781/

Dal 14 giugno per cinque giovedì di seguito: conferenze divulgative, degustazioni, musica e teatro con l’astronauta Paolo Nespoli ospite d’onore della serata di esordio.

“In diretta dal laboratorio”: con l’edizione 2012 ritornano gli appuntamenti del “Sant’Anna Science Café” (da giovedì 14 giugno, aula 3, ore 21.15, per cinque giovedì consecutivi) e presentano la ricerca raccontata direttamente da chi, ogni giorno, sviluppa progetti di innovazione e contribuisce allo sviluppo dell’intero “sistema Paese”. Forte di un consenso di pubblico e degli apprezzamenti della critica, dal mondo accademico come delle istituzioni, la Scuola Superiore Sant’Anna presenta il nuovo cartellone, frutto di un’idea della Ricercatrice di Scienze Mediche Debora Angeloni e coordinato dalla stessa Angeloni, insieme al Ricercatore di Filosofia Politica Alberto Pirni. Cinque appuntamenti in cui i protagonisti saranno (quasi) altrettanti ricercatori della Scuola Superiore Sant’Anna, pronti a raccontare, con un linguaggio divulgativo e accattivante ma scientificamente rigoroso, ad un pubblico di curiosi e di appassionati – comunque non di “specialisti” – aspetti caratterizzanti e peculiari dei loro progetti e delle attività a cui si dedicano ogni giorno, nei Laboratori e negli Istituti di Ricerca della Scuola superiore Sant’Anna. In mezzo a tante conferme, la prima delle quali riguarda la formula delle serate che prevederà anche degustazioni di prodotti tipici e un fine serata musicale o teatrale, arriva una novità, all’esordio. Giovedì 14 giugno l’apertura è affidata a un “guest lecturer”, un ospite d’eccezione come l’astronauta Paolo Nespoli, che racconterà – è proprio il caso di dirlo – “Cose dell’altro mondo”, avendo lui visitato l’ “altro mondo”, ovvero lo spazio, in più di un’occasione.

Il “Sant’Anna Science Café” ha ricevuto il patrocinio della Regione Toscana e del Comune di Pisa, mentre per la parte artistica è stata confermata la collaborazione con il “Cinema Teatro Lux” di Pisa. Forte e convinto è anche l’appoggio del Rettore Maria Chiara Carrozza, che ha creduto e incoraggiato l’idea fin dalla primo anno. Numerose le aziende del territorio pisano e toscano che offriranno prodotti “eccellenti” da gustare e degustare, subito dopo la conferenza di Paolo Nespoli o, nei quattro giovedì seguenti, dei Ricercatori della Scuola Superiore Sant’Anna. A parte l’apertura sulle “cose dell’altro mondo”, gli argomenti dei successivi quattro seminari affrontano argomenti di varia natura e che, in qualche modo, testimoniano una parte (non vogliono certo essere un censimento) degli interessi scientifici dell’Ateneo di piazza Martiri della Libertà. Si parlerà di “Orti urbani e di “guerrilla gardening” insieme a Chiara Certomà (21 giugno), di “RobotLaw”, ovvero di quando la robotica incontra l’etica con Pericle Salvini accompagnato da Antonio Carnevale e da Luca Nocco (28 giugno), del Limite (se esiste) al consumo con Alessio Moneta (il 5 luglio), dello “Zoo robotico” con Cesare Stefanini (12 luglio).
Cliccando sui link di seguito è disponibile una scheda per ogni appuntamento dell’edizione 2012 del “Sant’Anna Science Café”, con un riassunto degli argomenti affrontati durante la conferenza e una breve presentazione dei relatori.

Leggi anche