Il ricordo della Shoah domani all’Accademia “Alfonso Grassi” di Salerno



alfonso grassi

“Ricordando i gusti, l’arte, la musica, la poesia”: l’Accademia Internazionale d’Arte Cultura e Società “Alfonso Grassi” riprenderà il filo della memoria aprendo una delle pagine più oscure del secolo breve

Domani (venerdì 8 febbraio 2019), alle ore 18, all’Accademia Internazionale d’Arte Cultura e Società “Alfonso Grassi” di Salerno si riprenderà il filo della memoria aprendo una delle pagine più oscure del secolo breve.

“Ricordando i gusti, l’arte, la musica, la poesia” è il titolo scelto per ripercorrete gli anni della Shoah e rimettere al centro il rispetto dell’uomo. Saranno proprio le arti  l’argomento di partenza della conferenza che terrà Raffaella Grassi, presidente dell’Accademia.

Interverranno Guido Milanese, psicoanalista e Maria Rosaria Vitiello, consigliera alle Politiche Culturali, Educative e Scolastiche della Provincia di Salerno.

In occasione dell’incontro di domani si potrà contribuire al progetto in sostegno della Mensa dei Poveri di Casa Nazareth a Salerno, situata presso la chiesa di Gesù Redentore.

Giovedì 14 febbraio, giorno di San Valentino, l’Accademia Grassi ha organizzato un pranzo presso la Mensa dei Poveri di Casa Nazareth per il quale sono previsti anche dei momenti di musica e di spettacolo curati dagli amici dell’Accademia.

Venerdì 15 febbraio, alle ore 18, ci sarà la conferenza dell’architetto Maria Irene Vairo dal titolo “L’arte della città nell’Architettura di Gae Aulenti” (1927 Udine /2012, Milano). Lei stessa vedeva la sua “arte in stretta relazione ed interconnessione con l’ambiente urbano esistente che diveniva quasi ‘la sua forma generatrice’, cercando così di trasferire nel suo spazio architettonico la molteplicità e l’intensità degli elementi che vanno a definire ‘L’Universo Urbano”.

Giovedì 21 febbraio, alle ore 18, ci sarà, invece, la conferenza di Maurizio De Cicco, medico chirurgo in Ortopedia & Traumatologia presso l’Azienda Ospedaliera “S. Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona” di Salerno, su “Low Back Pain… il tanto odiato mal di schiena”.

Leggi anche