HomeTerritorioCava de' TirreniReddito di cittadinanza, dati falsi: nei guai una straniera

Reddito di cittadinanza, dati falsi: nei guai una straniera

Covid-19
Aggiornamenti

Italia
914,928
Totale Casi Attivi
Updated on 12 August 2022 22:01
37,889FansMi piace
702FollowerSegui
1,500FollowerSegui
250FollowerSegui
980IscrittiIscriviti

Tag
zerottonove.it

E’ finita nei guai per aver presentato dati falsi per ottenere il reddito di cittadinanza

E’ successo a Cava de’ Tirreni dove, una donna ha dichiarato di essere residente da 10 anni in Italia per ottenere il reddito di cittadinanza. Ad essere indagata, una 37enne ucraina che ora rischia il processo per truffa ai danni dello Stato.

Uno tra i requisiti fondamentali per ottenere i 280 euro, infatti, era la residenza in Italia da 10 anni e proprio per questo motivo, la donna ha fornito informazioni false all’Inps. La scoperta da parte delle forze di polizia è avvenuta nel 2019, con contestuale denuncia a piede libero. L’indagine, si legge su SalernoToday, è attualmente chiusa.