Quali sono le tappe delle crociere sul Mar Mediterraneo?



mediterraneo

Il Mediterraneo è una delle destinazioni più popolari per chi si vuole recare in crociera. Ricco di una storia millenaria, di città così iconiche e dalla rara bellezza è facile capire perché è una delle mete più scelte

Uno dei modi migliori per visitare questa zona dell’Europa, è mediante una delle tante crociere sul Mediterraneo che si possono prenotare nel corso dell’anno. Chi sceglie questa tipologia di vacanza, ha la possibilità di viaggiare da una Nazione all’altra senza doversi effettivamente muovere dalla propria cabina.

Uno dei maggiori vantaggi di una crociera, è proprio la possibilità di visitare più località senza doversi stancare in lunghi viaggi e continui cambi di hotel. Le nazioni che si affacciano su questo mare sono molto diverse tra loro, tra occidenti e oriente ogni nazione reca diverse influenze che rendono così avventurosa e speciale una crociera sul Mare Mediterraneo.

Mediterraneo Orientale

La regione del Mediterraneo orientale è una zona di importanza storica di rilievo e molto bella. La maggior parte delle crociere che navigano in questa zona visitano la Grecia, la Croazia, la Turchia e la Bulgaria. Ogni nazione, ha una serie di punti di interesse unici e che meritano sicuramente di essere inclusi durante le proprie escursioni.

In Grecia le spiagge e i templi sono alcune delle attrazioni più visitate. Una volta sbarcati, si può partire alla scoperta dei piccoli porti e dei centri cittadini. Lungo le coste, i piatti tipici sono ricchi di pesce e prodotti del mare, che qui si colgono durante tutto l’anno seguendo le tradizioni degli avi.

La Croazia è un’altra delle nazioni più belle da includere nel proprio itinerario. Lunghe coste dove rilassarsi, una natura incontaminata e una popolazione felice di accogliere i turisti. Dubrovnik e Spalato sono i porti più noti, da cui si può partire con una escursione alla scoperta delle vicine località. Una volta a bordo, sono molte le escursioni e le gite che si possono prenotare.

Mediterraneo Occidentale

L’Italia, la Francia e la Spagna sono le nazioni più gettonate da chi scegliere una crociera nel Mediterraneo Occidentale. Le città italiane di Genova, Napoli e Capri sono quelle che meglio rappresentano la bellezza di questa nazione. Così diverse tra loro, per culture e tradizioni, ma così legate al mare che le bagna.

L’Italia è una delle mete preferite per chi vuole assaporare un’ottima cucina e allo stesso tempo fare shopping. In uno dei tanti negozi che si può trovare nei piccoli centri di mare, sono molti i nomi blasonati come Missoni e Valentino che hanno uno o più negozi.

La Francia e la vicina Corsica sono due altre nazioni molto interessanti, ma che tra loro mostrano una serie di profonde differenze. Isola più brulla e poco abituata ai turismi, la Corsica è ricca di panorami atipici per il Mare Mediterraneo. Una natura selvaggia, a tratti poco amichevole, ma che spesso lascia senza fiato i tanti turisti che scelgono di farvi approdo. Totalmente diversa la vicina Francia, dove le città costiere mostrano la tipica flora della zona del Mar Mediterraneo. Olivi, viti e piante grasse si possono trovare lungo tutta la costa, ad impreziosire i piccoli borghi di pescatori o di agricoltori.

Mediterraneo Meridionale

Le crociere che visitano il Mediterraneo Meridionale visitano una serie di luoghi esotici e ricchi di misticismo. La Tunisia, l’Egitto e la vicina Libia sono nazioni ricche di storia, dove la magia e la realtà spesso si mischiano. Leggende e storia possono accavallarsi, per perdersi nella notte dei tempi e rendere difficile distinguere dove finisce una e inizia l’altra.

Esplorare la cultura e le bellezze architettoniche di questi luoghi è un vero viaggio ricco di sorprese. Spesso si è catapultati in un mondo molto differente da quello a cui si è abituati, ma che non lascerà sicuramente deluso nessuno. Se si ha la possibilità di trascorrere qualche giorno di più in mare, scegliere una crociera che si allunga fino in Marocco può far diventare ancora più interessante il proprio viaggio. Nazione che nasconde nel passato e nel presente la sua voglia di emergere, è una continua sorpresa per gli occidentali che vi si trovano a contatto per la prima volta.

Leggi anche